Dieta: Stile di vita!

Il cibo è considerato uno dei più grandi piaceri della vita. È tradizione, cultura, convivialità, evoluzione, religione, etica, lavoro.

Dimmi ciò che mangi e ti dirò chi sei (Anthelme Brillat-Savarin), famosissima citazione che mette in risalto il rapporto tra uomo e cibo. Rapporto che è notevolmente cambiato dalla preistoria ad oggi, e che purtroppo trova fatica a raggiungere un equilibrio assolutamente necessario, considerati gli effetti sull’uomo stesso e sul pianeta che abita.

La scienza della nutrizione investiga ogni giorno sulle proprietà degli alimenti e su quelli che possono essere i loro effetti sul corpo umano. I risultati ottenuti da diversi studi sullo stesso argomento sono spesso contrastanti e questo ci fa riflettere sul fatto che spesso non ci sono certezze e che per quanto possiamo sembrare simili, in realtà siamo molto diversi. Purtroppo questo genera tanta confusione poiché i pareri degli esperti del settore sono molto vari, perciò diventa difficile intuire come comportarsi in modo giusto a tavola. In più la vita frenetica dei paesi industrializzati, accompagnata da strategie pubblicitarie assolutamente ingannevoli, porta a seguire un regime alimentare scorretto che, a lungo andare, potrebbe sfociare nell’insorgenza delle ormai conosciute malattie del benessere quali obesità, diabete, cardiopatie, etc.

Ma considerato che il patrimonio genetico varia da individuo a individuo, che si abbracciano differenti ideologie, che si affrontano ritmi diversi, cosa significa seguire una dieta sana, ossia uno stile di vita corretto?

In realtà non esiste una dieta standard che possa soddisfare tutti, per cui l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) si impegna a fornirci delle linee guida che devono essere prese come spunto su cui elaborare una corretta alimentazione, la quale ovviamente va personalizzata in base alle proprie esigenze, abitudini e ideologie. La dieta di un onnivoro evidentemente varierà da quella di un vegetariano, piuttosto che di un celiaco o di un intollerante al lattosio.

Inoltre tengo a sottolineare che col termine salute ormai non si intende solo l’assenza di malattie, ma un vero e proprio benessere fisico e psichico che permetta di vivere bene con se stessi e nei rapporti con gli altri.

Se prima ho precisato che abbiamo poche certezze, una di queste è che l’attività fisica è sicuramente efficace nel prevenire le patologie, mantenerci allegri e vivere meglio. Su questo punto tutti gli esperi non hanno dubbi. Infatti praticare costantemente attività fisica, da soli o con gli amici, o magari coi figli per stare insieme ed educarli al benessere, è scientificamente provato che oltre a rinvigorire i muscoli e permetterci di ridurre la massa grassa, determina la formazione di “endorfine”, ormoni che influiscono a livello psichico nello suscitare sensazioni di benessere. Inoltre investire nella ricerca di cibo di qualità, non significa perdere tempo, ma tutt’altro, guadagnarne di più e poterlo vivere al meglio.

Ovviamente sport e corretta alimentazione non devono diventare un’ossessione, il che sarebbe evidentemente deleterio. sapergli dare il giusto peso e considerarli due buoni mezzi per godersi al meglio la vita.


Post recenti
Archivio
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now